expand_less

 

   

Fortezza in Alto Adige

Non solo un nodo ferroviario …

Fortezza si trova nella parte meridionale della Wipptal o Alta Valle Isarco. La località è nota, prima di tutto, a tanti viaggiatori in treno come importante nodo ferroviario. Ma sarebbe quasi un'offesa affermare che Fortezza in Alto Adige non abbia nient'altro di interessante da offrire. 
 
Il Forte Asburgico costruita con imponenti blocchi di granito, dal quale il paese prende il suo nome, è stata edificata nel XIX secolo sotto l'imperatore austriaco Ferdinando I, e da alcuni anni è visitabile. Ma vanno menzionati anche gli ameni borghi di Le Cave, Mezzaselva e Pra' di Sopra, un paradiso per le vacanze, piccolo ma coccolo, per tutti gli amanti della natura e delle escursioni. Qui si trovano bellissimi sentieri di montagna, circuiti per le biciclette e arrampicate, che assicurano divertimento e tanta attività all'aria aperta.  

Anche l'inverno non è mai noioso a Fortezza, perché grazie all'ottima posizione si raggiungono in breve tempo le piste da sci, per slittini e gli anelli per lo sci di fondo. Convincetevi anche voi: la vacanza invernale a Fortezza vi regalerà soddisfazioni senza fine.

scopri di più

Hotel Fortezza Alberghi Fortezza Appartamenti Fortezza

Alcune informazioni
Abitanti: 989
Altitudine s.l.m.: 723 m
Distanza da Bressanone: 11 km

Fortezza

 

Il forte di Fortezza

2,6 milioni di fiorini, equivalenti a circa 400 milioni degli attuali Euro, era l'ingente prezzo pagato per gli investimenti nel forte di Fortezza tra gli anni 1833 e 1838.  20 milioni di mattoni e 250.000 metri cubi di granito servivano per edificare questo luogo, che a suo tempo era composto da tre fortini. I tre forti erano disposti in modo tale da consentire ad ognuno la difesa indipendente, vale a dire che non c'erano angoli morti nelle feritoie da sparo, e una scala sotterranea di 451 gradini costituiva la via di fuga verso il forte più alta.

Quando nel 1871 fu costruita la linea ferroviaria attraverso la Val Pusteria, questa condusse proprio attraverso il forte - per prevenire eventuali aggressioni nemiche. Nel 1919, alla fine della Prima Guerra Mondiale, il Forte Asburgico passò all'armata italiana, e qualcuno sussurra che nella Seconda Guerra Mondiale sarebbe servita per nascondere un ingente quantitativo d'oro.

Solo nel 2003 l'esercito italiano abbandonò il forte. Dal 2005 l'edificio è stato aperto al pubblico e viene utilizzato per eventi culturali.

Orari di apertura

Da maggio a ottobre
martedì - domenica: ore 10.00 - 18.00

Da novembre a aprile
martedì - domenica: ore 10.00 - 16.00

Chiuso: Lunedì
Contatto:
Forte di Fortezza
Via Brennero
I-3905 Fortezza
Tel.: +39 0472 057200
www.forte-fortezza.itlaunch

Immagini di Fortezza


Altre informazioni per vacanze perfette