expand_less

 

   

Vacanze a Ridanna presso Racines

Il posto giusto dove cercare pace e relax

Come parte del comune delle tre valli di Racines, la tranquilla Ridanna si trova a 1.342 m s.l.m., cinta dal panorama montano incantevole delle Alpi dello Stubai, con i suoi tanti ghiacciai e vette di tremila metri. Posata in questo paesaggio di una bellezza unica, la località vacanze di Ridanna in Alto Adige è ricca di tradizione nonché il punto di partenza ideale di comode escursioni, come anche di percorsi di sci alpinismo e di arrampicate più impegnativi. Sentieri escursionistici tutti diversi fanno scoprire un mondo di montagne affascinanti, pascoli di un verde carico e malghe curate, fin su ai ghiacciai imponenti tutto intorno. 
 
Una vacanza a Ridanna vi offre tuttavia anche una serie di attività per il tempo libero: divertitevi con un percorso in mountain bike o facendo sci di fondo d'inverno. Una vacanza indimenticabile ve la promette anche l'area sciistica di Ridanna-Giovo, dove la neve è garantita come quasi in nessun altro posto. 
 
Ridanna presso Racines è famosa anche grazie alla storia delle sue miniere. Qui per quasi mille anni si sono estratti minerali contenenti metalli, piombo e argento. Oggi la storia delle miniere è documentata nel Museo Provinciale delle Miniere di Ridanna Monteneve in località Masseria. La galleria dimostrativa offre uno sguardo sul lavoro in miniera e sui minerali metalliferi, sul trasporto del materiale e sulla vita dei minatori. Impressionanti tra l'altro anche la Cappella dei minatori di Santa Maddalena, gioiello tardogotico risalente al 1482, la Chiesetta di San Lorenzo a Masseria e infine il Rifugio Biasi al Bicchiere, in tedesco Becherhaus, il rifugio più in quota dell'Alto Adige.

scopri di più

Hotel Ridanna Alberghi Ridanna Appartamenti Ridanna

Alcune informazioni
Abitanti: 850
Altezza s.l.m.: 1.342 m
Distanza da Vipiteno: 12,8 km

Vista a Ridanna

 

Mondo delle Miniere di Ridanna Monteneve

Ad ovest di Ridanna delimita la valle il Monteneve, con la sua storia mineraria lunga nove secoli. Qui sopra, a 2.650 m, si trovava il giacimento del minerale metallifero del Monteneve, dove fino al 1985 furono estratti prezioso argento, piombo e zinco. Per rendere possibile tutto questo, generazioni di minatori hanno costruito un labirinto di 150 km, formato da gallerie, pozzi e canaloni. Nei secoli d'oro della miniera, qui fu realizzato l'impianto di estrazione a cielo aperto e trasporto del minerale metallico su rotaie più grande al mondo. Inoltre il Monteneve è la miniera più in quota delle Alpi e al contempo anche quella con la storia di estrazione più lunga. 
 
Oggi gli impianti storici della miniera ospitano il Museo Provinciale delle Miniere di Ridanna Monteneve. Qui il visitatore può assistere a tutta la catena produttiva, a cominciare dall'estrazione del minerale per continuare con il trasporto e finire con il trattamento dei metalli, ma anche ripercorrere l'intero sviluppo tecnico nel corso degli anni.

Orari di apertura

01.04. - 05.11.2017:
Visite guidate: ore 09.30 / 11.15 / 13.30 / 15.15

Chiuso: il lunedì (eccetto agosto)
Contatto
Mondo delle Miniere Ridanna Monteneve
Masseria 48
I-39040 Ridanna
Tel.: +39 0472 656 364
www.bergbaumuseum.itlaunch

Impressioni di Ridanna


Conoscete meglio la Valle Isarco con questi consigli