expand_less

Eisacktal

   

Vacanze a Naz-Sciaves

Benvenuti sull'altopiano delle mele dell'Alto Adige

Baciato da un clima mite e piacevole, il soleggiato altopiano di Naz-Sciaves in Alto Adige si stende ad una quota compresa tra i 730 e gli 890 m, proprio nel punto dove si incontrano la Valle Isarco e la Val Pusteria. 
 
In primavera l'altopiano delle mele di Naz-Sciaves accoglie i visitatori con una distesa di fiori di melo e prati in fiore. Alla fine dell'estate e d'autunno mele di tutti i colori vi brilleranno negli occhi. Il mondo montano bello e affascinante tutt'intorno a Naz-Sciaves in Alto Adige e alle sue frazioni Aica, Rasa e Fiumes fanno di questa località vacanze il sogno di tutti gli amanti della natura e delle escursioni. Qui, in questa località benedetta da tante ore di sole, le escursioni, l'arrampicata e l'alpinismo regalano emozioni davvero uniche. 
 
Naz-Sciaves è amata anche come punto di partenza ideale per la città vescovile di Bressanone, che si stende ai piedi di questo altopiano delle mele. Dalle passeggiate per il centro agli shopping tour passando per i musei, qui lo svago non manca mai. 
Vicinissimo si trovano le aree sciistiche della Plose e del Gitschberg-Jochtal, l'ideale per passare anche le vacanze invernali a Naz-Sciaves.

scopri di più

Alloggi a Naz-Sciaves

Alcune informazioni
Abitanti: 3.120
Altitudine s.l.m.: 772 m
Distanza da Bressanone: 6,6 km
Naz-Sciaves in estate
Panorama di 360 gradi - Naz-Sciaves
 

Il sentiero della mela

Lungo quasi 8 km, il Sentiero delle Mele parte da Naz e attraversa splendidi meleti fino a Rasa per poi tornare al punto di partenza. Boschetti di castagno, biotopi, prati, meleti e bosco di pino silvestre – questi i tratti salienti del paesaggio che vi accompagnerà qui. Dapprima il sentiero corre per un breve tratto in direzione di Fiumes. Là svoltate a sinistra e proseguite l'escursione fino al biotopo “Sommersürs”. Dopo il biotopo seguite la segnaletica “Sentiero delle Mele”. Toccate il laghetto di Flötsch e camminate sulla collina Mesnerbühel in direzione di Rasa, dove raggiungerete il biotopo “Raiermoos” con la sua flora e fauna affascinanti. In seguito il sentiero sale e tocca un ampio bacino di raccolta fino alla strada provinciale per Naz. Per un breve tratto camminate su questa strada in direzione sud, fino al prossimo incrocio, dove poi si va a sinistra in direzione nord e subito dopo a destra sulla “Via Crucis”, che riporta in centro a Naz. Lungo la Via Crucis troverete uno splendido belvedere, il cosiddetto “Ölberg”. Qui una serie di sdraio relax vi invitano a rilassarvi in tutta comodità. 
Lungo tutto il sentiero si trovano continuamente tabelloni informativi che insegnano molte cose interessanti sulla coltivazione delle mele a Naz-Sciaves
Tempo di percorrenza dell'intera escursione circolare: ca. 2 h 30 min. Dislivello 150 m.


Da godere: immagini di Naz-Sciaves


Per una vacanza di piacere in Valle Isarco